venerdì 24 agosto 2007

SI PUO' RICADERE NELL'OMOSESSUALITA'?

 

SI PUO' 

RICADERE 

NELL'OMOSESSUALITA'?

                              
                                                                                                                                       Sicuro!
A volte si tratta di ricadute di breve, a volte di lunga durata. Ecco perché non mi pare bene che persone che hanno beneficiato da poco di un cambiamento entrino subito a far parte di gruppi di aiuto per persone afflitte da problemi di omosessualità, come si fa  certamente con le migliori intenzioni in certi ambienti di ex-gay cristiani.

Tutti i cambiamenti nelle strutture emotive e comportamentali procedono per alti e bassi. Per questo i gay hanno buon gioco a citare casi di ricaduta per dimostrare che “il cambiamento è impossibile”. Chi dà rilievo a questi casi, senza tenere conto di quello che ci insegnano i resoconti e le autobiografie di persone che hanno conosciuto un cambiamento radicale, è una persona che non si vuol togliere i paraocchi.

Leggi l'intero articolo "La terapia riparativa dell'omosesualità - Colloquio Gerard Van den Aardweg"