Post più popolari

martedì 11 settembre 2007

Cosa posso fare per far cambiare una persona omosessuale?


Cosa posso fare
per far cambiare una persona omosessuale?
 
pubblicato sul sito 
 Exodus International


         Naturalmente, non puoi cambiare una persona a meno che questa non lo desideri. Essa deve trovare la propria motivazione. Ma tu puoi avere un ruolo decisamente importante nel sostegno della persona che decide di cambiare la propria identità sessuale.

Per prima cosa, puoi pregare per lei e condividere con lei il Vangelo. Prega Dio afinché dia loro il coraggio e la perseveranza per raggiungere l’astinenza sessuale. L’attività sessuale serve di solito a coprire ferite profonde. Quando l’attività cessa e gli effetti del sesso "antidolorifico" si affievoliscono, allora la sofferenza emotiva sottostante affiora. Sii presente per ascoltare e sostenere la persona omosessuale durante questo processo.

           Prega Dio affinché li aiuti a trovare nella Parola di Dio la soluzione ai problemi profondi che hanno determinato l’orientamento omosessuale. Informati il più possibile sulla questione dell’omosessualità e trova una persona esperta che possa consigliare il tuo o la tua amica. 

            Prega il Signore affinché li aiuti a riconnettersi con l’originale disegno ed obiettivo che Dio ha in serbo per loro, in quanto uomini e donne. Se appartieni allo stesso genere sessuale del tuo amico o della tua amica, puoi avere un ruolo importantissimo nel loro riorientamento, semplicemente costituendo un modello di uomo o di donna devota a Dio. Questo implica rendersi vulnerabili, esporre le tue debolezze, perseguire energicamente la maturità personale e soprattutto cercare di crescere nella tua relazione con Gesù Cristo.

      Non sottovalutare la tua abilità nell’aiutare qualcuno ad abbandonare l’omosessualità e ad accompagnarlo verso il progetto che Dio ha in serbo per lui. Sii un amico: incoraggia, confronta, ascolta, condividi. Resta al loro fianco durante l’impegnativo cammino che li attende.