Post più popolari

martedì 18 gennaio 2011

Omosessualità femminile - Janelle Hallman: Comprendere il rapporto e le persone omosessuali



COMPRENDERE IL RAPPORTO E
LE PERSONE OMOSESSUALI 

di Janelle Hallman







Per ascoltare la registrazione audio della seconda parte dell'intervento di Janelle H. alla conferenza organizzata dall'ARCA TEEN CHALLENGE il 16 aprile 2011, cliccate sul seguente link:

LINK: L'ARCA TEEN CHALLENGE - Conferenza ETC 

e nella pagina che si aprirà, cliccate sul file audio  "17.04.10JanelleHallman3.mp3"




 La prima parte dell'intevento é stata pubblicata su questo blog il 10 gennaio 2011

Qui di seguito é riportata la trascrizione di alcuni stralci dell'intervento di Janelle
Per ascoltare la versione audio integrale cliccare sul link in alto





"L’omosessualità da alle persone un senso di collegamento, di connessione / E credo che in molte relazioni omosessuali ci sia un vero, forte genuino senso di cura e di amore verso l’altro / E per alcune persone questa può essere la cosa più vicina all’amore che abbiano vissuto nella loro vita…"  

"Questi giovani non possono lasciare andare la loro identità omosessuale finché non ne avranno una nuova / Devono trovare un'ambiente familiare, un senso di appartenenza, relazioni sane / Dovete aiutarli a scoprire di più sulla loro vera identità, in pratica voi gli darete una nuova identità... gli darete un posto sicuro, un posto sicuro é dove si sentono rispettate / Accetterò le loro scelte, rispetterò qualsiasi scelta facciano,  tutto quello che credono di essere in questo momento / Non cercherò di far loro la morale, di predicare, di dirgli  'Lo sai che l'omosessualità é sbagliata, é peccato?' / Di certo non aiuterà a costruire la fiducia... / Come cristiani é molto difficile ma bisogna "lasciar andare"  ed avere fiducia che Dio compirà la sua opera nel cuore e nell'anima di questa persona, con quello che io chiamo un'accettazione totale e radicale... / Il nostro ruolo é entrare nel loro mondo, dobbiamo voler andare dove loro si trovano, per costruire una relazione a lungo termine basata sulla fiducia / Se riuscirete a costruire una relazione basata sulla sicurezza, sulla fiducia e sul rispetto, starete piantando dei semi nel loro cuore /  in modo che essi sapranno che potranno raggiungervi di nuovo e che c'é una relazione vera..."

"Venti anni fa lavoravo con uomini e donne che lottavano contro l'omosessualità, credevano che fosse sbagliato, che non fosse la volontà di Dio per loro / Ma oggi, le persone che entrano nel mio studio sono perfettamente felici di essere omosessuali. / Perché  queste persone mi chiedono di lavorare con loro? - Perché sono depresse, sono ansiose, hanno molti problemi relazionali, sono disilluse... ma sono felici di essere gay! / E io dico "va bene, lavorerò con te, vedremo da dove arriva questa depressione, lavoreremo sull'ansia, sull'avere relazioni sane, e vediamo cosa succede - perché quello che succede spesso é che comincia ad emergere il desiderio  di qualcosa di più / Ma prima che ammettano che forse questa non é proprio la cosa migliore per loro, vogliono sapere che io mi interesso a loro qualunque cosa succeda... qualunque cosa succeda / Vogliono sapere che  anche se decidono di rimanere lesbiche  (se parliamo di donne) io continuerò ad amarle e ad aver cura di loro  / Richiede un grosso impegno perché io non so come o quando Dio opererà nelle loro vite / Tutto quello che so é che sono chiamata ad amare / E amo queste persone, sono persone incredibili, come ho detto spesso, molto intelligenti, molto sensibili.


"Se una donna vuole veramente comprendere il desiderio omosessuale, direi qualcosa come: 'So che desideri stare otto ore al giorno ad inviare messaggi alla tua/al tuo amico e mi ricordo che mi hai detto come tua madre non ha mai giocato con te / e sembra che tu stia ancora cercando l'attenzione che non hai mai ricevuto da tua madre' / In questo modo do un significato al desiderio che loro provano per lo stesso sesso, ma sto spingendo quel desiderio che  spesso é un desiderio superficiale, lo sto spingendo più un profondità  verso quel bisogno di una madre, / Perché é lì che c'é il vero bisogno / Non ha bisogno di essere emotivamente dipendente  da un'altra donna, non ha bisogno di messaggiare per otto ore , non é salutare... / Ma lei ha un desiderio legittimo, un desiderio che deve essere soddisfatto, il desiderio di essere abbracciata da una figura materna / Quindi desidero aiutarla a comprendere quali sono i suoi desideri più profondi..."

"L'omosessualità femminile é estremamente diversa da quella maschile... Qualche volta le donne hanno letteralmente bisogno di essere salvate dalle loro relazioni omosessuali / Perché per le donne queste relazioni non hanno niente a che fare col sesso, le donne vogliono essenzialmente essere abbracciate... si tratta di una dipendenza emotiva, é come se fossero strettamente legate l'una all'altra /E questo per le donne può diventare veramente schiacciante, perché hanno il disperato desiderio di essere vicine, collegate... / E se per un pò non hanno notizie della loro partner, possono veramente avere un attacco di panico / perché la loro paura é quella di essere abbandonate / Hanno bisogno di una vicinanza costante, e ciò diventa soffocante / E alla fine una delle donne potrebbe dire all'altra "ho bisogno di spazio"   e l'altra donna sarà presa dal panico e si attaccherà di più / E quindi l'altra la spingerà via ancora di più fino a quando interromperà la  relazione / E la donna lasciata può tentare il suicidio perché sente come se una parte di se le fosse strappata via / E' per questo motivo che non possiamo chiedere a una donna in una relazione omosessuale di interrompere il rapporto / Sappiamo che é sbagliato / Molte volte, come credenti, saremmo portati a dire "é sbagliato, devi interrompere la relazione, ma spesso le donne non riescono a farlo, semplicemente non ci riescono / Quindi, anche se cercano aiuto e vogliono uscire da questo stile di vita, infrangeranno le regole e cominceranno ad incontrarsi in segreto  / Quindi ho visto che é molto più utile aiutare le donne a separarsi gradualmente... e una donna che sta cominciando a lasciare la sua partner ha bisogno di estremo sostegno..."

"L'omosessualità maschile é estremamente diversa da quella femminile/ Per gli uomini  si tratta di dipendenza sessuale / Non tutti gli uomini sono dipendenti dal sesso / Ma se sono stati coinvolti nello stile di vita gay oppure hanno usato il sesso come mezzo per ottenere soldi per comprarsi la droga, é facile che siano dipendenti dal sesso..."

"Quando un uomo o una donna ricadono nel comportamento omosessuale, non significa necessariamente che non desiderano aiuto o che non desiderano cambiare, non significa che non si siano pentiti, significa che sono in cammino / Cadiamo! E poi Dio ci raccoglie e ci dice 'Continua a camminare' /Poi andiamo a sbattere contro un muro e cadiamo di nuovo/ Ma arriva Gesù e ci fa rialzare..."

"Voglio benedirvi tutti, sono sicura che farete un ottimo lavoro con questi uomini e donne - e  prego per voi che Dio continui a riversare su di voi saggezza e compassione. Voi avrete un grande effetto su molte, molte vite. Sono convinta che continuerete a vedere la mano potente di Dio che si muoverà ancora tramite voi e sono entusiasta di aver trascorso questo tempo con voi. Grazie"